Studi clinici

Benché si possano ottenere buoni risultati con la chirurgia, la radioterapia metabolica e le terapie mediche per i tumori neuroendocrini (NET, noti anche come, NET GI, NET GEPNET del pancreas e NET del polmone) oggetto di questa sezione del sito, si avverte sempre l’esigenza di migliorare le opzioni disponibili per aiutare i pazienti affetti da NET a vivere quanto più a lungo possibile godendo della migliore qualità della vita e forse un giorno anche per guarire questo tipo di tumore.

Ecco perché si conducono costantemente studi clinici per valutare nuove opzioni terapeutiche in varie aree della medicina.

Come si conducono gli studi clinici?

Gli studi clinici rappresentano un modo importante per verificare non solo l’efficacia, ma anche la sicurezza dei nuovi approcci terapeutici ai quali si sottopongono  i pazientiaffetti da NET.

Quattro sono le fasi principali degli studi clinici, che di solito iniziano con l’applicazione della terapia/procedura sperimentale su un piccolo gruppo di persone sane o pazienti prima di verificarne l’efficacia sul  gruppo di pazienti per cui è indicata.

Questi studi vengono condotti solamente dopo diversi anni di rigorosa valutazione in laboratorio e nell’ambito di studi su animali, e dopo aver ottenuto la relativa approvazione dalle autorità regolatorie quali, ad esempio, l’Agenzia Europea per i Medicinali.

Per informazioni: https://www.livingwithnets.it/i-net/terapia/studi-clinici-per-i-net/